| Difficoltà: E | 13 | 0 | 5,00


Informazioni generali


Data dell'escursione: da 19.05.2024 a 19.05.2024

  • Itinerario:

    Da Ginosa marina a Castellaneta marina

  • Parco, area protetta o zona:
  • Direttori di escursione:
    1. Antonio Di Marzio; a.dimarzio@live.it; 329-477-0246
    2. Cinzia Moliterni; cinziamoli@tin.it; 333-734-1561

Caratteristiche tecniche

  • Difficoltà: E
  • Lunghezza: 13
  • Dislivello: 0
  • Tempo di percorrenza: 5,00
  • Quota minima:
  • Quota massima:
  • Sorgenti:

    Possibilità di rifornirsi alla partenza in uno dei bar vicini al punto di partenza ed a metà percorso , a Castellaneta M., al lido “la Barchetta”.
    Si consiglia di portare con se almeno un litro d’acqua

  • Descrizione del percorso:

    Inizieremo il nostro Trekking dalla Pineta Regina ,”… La Pineta Regina rientra nelle “Pinete dell’Arco Ionico”, vasta area naturale protetta, riconosciuta come SIC, Sito di Interesse Comunitario, e ZSC, Zona Speciale di Conservazione. Il Bosco è caratterizzato da “Pinus halepensis” di origine naturale e rimboschimenti risalenti alla bonifica del Metapontino. Sono presenti nuclei di pino d’Aleppo precedenti all’impianto del rimboschimento che confermano l’ipotesi di una presenza spontanea. La pineta è stata oggetto del pascolo per la fitta rete di tratturi e presenta manufatti a servizio della transumanza. Nella fascia centrale della pineta lungo il canale si procedette all’impianto di Eucalipto. La biodiversità vegetale e animale è varia. Diversi pini presentano tracce particolari, infatti per lungo tempo sono stati utilizzati per la produzione della resina….”( https://www.visitginosa.com/prodotto/scopriamo-la-regina/) .Subito dopo l’ingresso imboccheremo un sentiero che dopo circa 500 m. ci porterà sulla spiaggia dopo aver attraversato con attenzione i binari della ferrovia. Proseguiremo per circa 6 km sulla battigia godendo della frescura marina fino a raggiungere il territorio di Castellaneta marina . La nostra meta sarà il lido “La Barchetta” dove potremo fermarci per un ristoro e riposarci prima di riprendere il cammino in senso inverso dapprima sul lungomare per circa 500 m. e successivamente su una strada asfaltata scarsamente frequentata per circa 2 km. al fresco di un filare di pini d’aleppo fino al borgo “Pineto” , un residence confinante con la lottizzazione di “Riva dei Tessali”. Dopo aver attraversato un cavalcavia che ci consentirà di attraversare la ferrovia ritorneremo sulla spiaggia e proseguiremo il nostro cammino per circa 1 km , dopodichè avremo un altro momento di sosta per la pausa pranzo. Dopo la pausa pranzo riprenderemo il cammino lasciando la battigia per immetterci nella frescura della Pineta Regina dove ,dopo circa 2 km raggiungeremo l’ingresso e quindi le nostre macchine. Per chi vorrà a circa 200 metri potremo prendere un ottimo gelato alla gelateria “Lucarelli” che ….dolcemente ci farà concludere il nostro cammino.

  • Equipaggiamento necessario:

    I partecipanti dovranno calzare scarpe da trekking (anche basse)
    Si raccomanda di portare nello zaino:, giacca a vento, mantella antipioggia, crema solare, almeno una borraccia di acqua da un litro, il telefonino, un leggero pranzo a sacco. Si consiglia di lasciare in auto un cambio completo di abbigliamento. Consigliato il cappellino per coprirsi nell’eventualità di una giornata soleggiata ed ancor di più per il percorso in gran parte non ombreggiato .Crema solare per proteggersi dal sole.

  • Equipaggiamento facoltativo:

Cartografia


Approfondimenti

  • Note:


Leggere attentanente


Iscrizioni e informazioni per la partenza

  • Quota di partecipazione:

    Soci CAI: € 1,00
    Non soci €. 10
    La località di partenza sarà raggiunta con auto proprie e le spese di viaggio saranno divise tra i passeggeri delle singole autovetture.

  • Appuntamento e partenza:

    Appuntamento ore 7.45 presso lo slargo della discesa di via Timmari(discesa pompieri). Partenza ore 8.00
    Inizio escursione circa alle ore 9.00

  • Come raggiungere la località di partenza:

    Percorreremo la SS.7 fino al bivio per Metaponto poi proseguiremo sulla SS.106 Jonica fino al bivio per Ginosa marina. Arriveremo alla piazza della stazione , dopodichè prenderemo viale Trieste per circa 100 m. fino al bivio a destra per viale Virgilio dove dopo circa 200 metri raggiungeremo l’ingresso della Pineta Regina.

Richiesta di iscrizione

  • Socio
  • Non socio
  • Si
  • No